stone-diploma

LA NORMATIVA FISCALE SUI CORSI OLISTICI

Ciao!

Se stai visitando e leggendo questa pagina il tuo desiderio è di migliorare la tua vita,

Stai pensando di fare un corso, sicuramente ai molti dubbi su come valutare il tuo percorso.

La tua domanda è… ” questa scuola cosa mi darà?”

Vediamo di rispondere ad alcuni tuoi dubbi, Io sono un Naturopata e mi occupo di insegnare e lo sono dal 1997 ma cosa dice la legge su di me?

Le prime difficoltà che di solito il Naturopata neodiplomato deve affrontare sono quelle relative allo svolgimento della libera professione. Tali difficoltà sono dovute al fatto che in Italia non esiste un riconoscimento da parte dello Stato della professione di ‘Naturopata’. Di conseguenza, il diploma rilasciato dalle scuole di Naturopatia in Italia non ha alcun valore legale in quanto l’attività lavorativa non fa parte di quelle già riconosciute dallo Stato (professioni vere e proprie). In Italia, la regolamentazione avviene mediante approvazione da parte dello Stato e la creazione di Albi professionali ufficiali (legge del 1939). Spesso viene ostentata da varie scuole di naturopatia l'”affiliazione” o gemellaggio con organismi esteri (gemellaggi con vari enti rappresentanti professionisti in discipline naturopatiche di una nazione estera). Sfortunatamente tale connubio non aiuta nell’attuale situazione italiana in quanto comunque lo Stato deve riconoscere lo ‘status’ professionale di diplomati da scuole gemellate. Diverso è il caso in cui si consegua un diploma in Naturopatia all’estero: a causa della libera circolazione dei lavoratori nella CEE (esistono delle direttive esplicite della CEE in merito) il terapeuta può esercitare la sua attività in Italia. Il conseguimento di un diploma estero è di solito costoso e difficile e, comunque pur consentendo di lavorare, non comporta un ‘status’ diverso da diplomati in Italia fino a che, ancora una volta, lo Stato italiano non riconosca ufficialmente l’attività lavorativa come professione.

 Ok ma andiamo avanti..

Cosa si dice delle professioni che riguardano il massaggio, cosa si deve fare per operare in regola? 

PRIMA DI TUTTO NON FATEVI INGANNARE 

NON E’ RICONOSCIUTA A LIVELLO LEGALE LEGISLATIVO NESSUNA PROFESSIONE “Olistica” PER QUANTO RIGUARDA LO STATO ITALIANO

Ma allora come si  può operare?

La professione dell’Operatore Shiatsu, ayurveda o altro…. non è regolamentata per cui aprendo la partita IVA ed effettuando l’iscrizione all’INPS, si può svolgere l’attività senza problemi. Fermi restando tutti gli adempimenti fiscali conseguenti: emissione della fattura, contabilizzazione, pagamento delle imposte, dichiarazione dei redditi.

Ha questo link scarica la normativa completa 
MANUALE FISCALE per OPERATORI ( shiatsu e DISCIPLINE BIONATURALI ) 
In questo manuale fiscale capirete che non vi serve una scuola che “vanta riconoscimenti” visto che vi potete iscrivere anche senza nessun titolo, ma una scuola che vi insegni e vi prepari professionalmente.

Ti promettono iscrizioni e patentini ma sai cosa sono realmente?
———————————————————————————–
Dal forum.nonsolofitness.it  Che Porte Apre Il Patentino Csen?  Risposta:
NESSUNO SBOCCO LEGALE. info dettagliate Associazione Italiana Massaggiatori Sportivi per fisioterapisti, massofisioterapisti, massaggiatori sportivi e operatori sanitari, corsi ed eventi, traumatologia sportiva, massoterapia, terapia manuale, terapie fisiche nella riabilitazione, Massaggiatore sportivo CSEN = “ESCLUSIVAMENTE come attività propedeutica alla principale.” Solo per questa dicitura, secondo me, qualunque sia la sua validità non apre nessuna porta e non vale nemmeno la pena continuare a discuterne…

Il patentino di Massaggiatore sportivo Csen non è abilitante.. Sullo stesso sito del Cesn era specificato. L’unico corso per Massaggiatore sportivo riconosciuto dal
CONI è quello ai sensi della L. 1099/71… e basta!!!!
Se non siete già operatori riconosciuti nella terapie manuali:
– fisioterapista
– massaggiatore e capo bagnino
non potete eseguire alcuna terapia sia essa pre gara, infra gara e post gara senza incorrere nel reato di abuso di professione sanitaria.

Una breve parola sui patentini, riconoscimenti, diplomi, attestati, loghi, scritte, viaggi in India….
il primo che ora impera in questo momento è il Patentino CSEN vi invito al leggere nel loro sito ufficiale cosa è veramente http://www.csen.it/ , dal loro sito si legge:

FINALITA’
• Persegue uno scopo promozionale e di propaganda sportiva di alto valore sociale.
• Contribuisce allo sviluppo della pratica sportiva ed alla realizzazione dell’obiettivo di uno sport per tutti e di tutti.
• Crea le condizioni di un più largo sviluppo della educazione fisica, dello sport e della salute.
• Collabora con il C.O.N.I. e le Federazioni Sportive, con la scuola, con le Regioni e gli Enti Locali, con le forze sociali e politiche e con le libere associazioni di altri Paesi.
• Stimola la crescita delle Società Sportive.
• Opera su tutto il territorio nazionale senza fine di lucro.

Solo si “spaccia” come un riconoscimento che dia qualche “Validità legale” ai trattamenti, operatori del benessere. Cosa non vera. E non è la prima volta che ci si “ammanta” di patentini che solo la fantasia ne è un limite.

Serve solo ha creare una parvenza di ufficialità e di “Nobiltà professionale” nelle scuole che lo propongono. Infatti chiunque può iscriversi autonomamente al CSEN, basta leggere le condizioni di affiliazione e tesseramento sul loro sito!!
Lo stato Italiano non ha mai regolamentato le professioni Olistiche o simililari. Quindi non le riconosce sononel limbo della esistenza/non esistenza. vi basta cercare nella Gazzetta Ufficiale e controllare di persona.
Volete stare tranquilli non buttate soldi. Fate un corso biennale di Estetista ( ci sono anche gratuiti dalle regioni) o di un altro diploma di “massaggio riconosciuto legalmente” poi con il pezzetto di carta legale che vi permette di “toccare” le persone fate tutti i corsi olistici che volete…. ma se sperata di avere un “patentino” che vi abiliti a lavorare o aprire una attività siete in errore, almeno fino ad oggi.
L’altra soluzione? Fate un corso che vi impari a far bene il massaggio, ho quello che volete al vostro “cliente” non gli importa proprio niente del Patentino o dei riconoscimenti, sapete cosa giudicherà? Una cosa sola se alla fine si alzerà soddisfatto e sentirà di stare meglio. Il resto sono tutte chiacchiere vuote.
Per il resto potete operare secondo legge come previsto per le associazioni culturali (circoli), potete crearneuno vostro a costo zero o associarvi a uno nazionale CSEN compreso!
in rete trovate tutte le info su come operare in maniera sicura e legale, senza le bufale di patentini.
Scusate la mia franchezza, ma ormai pur di fare soldi ci si scorda delle origini delle terapie naturali, Non sono pochi i danni di immagine e professionali causati da scuole e “insegnati” ha cui interessa solo “incassare”.

 

Il mio obbiettivo e di fare di Te un professionista competente,

in ogni corso mettiamo sempre il massimo della professionalità.

pencil-icon-pngCi occupiamo anche di organizzare corsi a richiesta che non sono presenti sul nostro sito

 Hai in mente un percorso o un corso che non abbiamo? mandaci una mail con la tua richiesta e faremo il possibile per organizzarlo.

immagine13

Quindi, adesso scegli il tuo corso o se vuoi più informazioni, chiamami sarò felice di parlare con te

sorriso-erboristeriaweb0693667678

3334908328

o invia una mail a   corsiolistic@gmail.com

 

Roberto Pedaletti Naturopata e consulente